Ma che film la vita di Augusto Daolio dei Nomadi

Ma che film la vita di Augusto Daolio dei Nomadi

12,00 €

Molti hanno scritto di Augusto Daolio: di Augusto cantante, di Augusto autore di canzoni, di Augusto pittore, di Augusto personaggio carismatico. Ma nessuno ha finora raccontato in modo sufficientemente ampio e oggettivo della sua breve vita, dei suoi pochi anni intensamente vissuti. Del suo non essere un guru né un profeta, ma un uomo del suo tempo che, come molti giovani della sua generazione, pensava di poter cambiare il mondo. Profondamente innamorato della vita, della natura, della musica, della pittura, delle donne, dell'amicizia, del suo paese, della straordinaria avventura dei Nomadi e, purtroppo, delle sigarette. Questa biografla che, necessariamente e inevitabilmente, ripercorre anche la storia dei Nomadi, attingendo soprattutto dal libro "I NOMADI. Il suono delle idee" di Davide Carletti, è basata su documenti, in parte inediti, ma di più sulle testimonianze di famigliari e compagni di scuola, degli amici, delle donne che lo hanno amato. Raccontata con partecipazione ma senza piaggerie e senza omissioni. Ciascuno dei cinque capitoli è articolato in due parti: la prima è cronaca, la seconda un'immersione nel suo mondo di immagini, pensieri, poesie, canzoni.